Sms Dashurie Italisht


Sms Dashurie Shqip
SMS Dashurie Gjermanisht
Sms Dashurie Anglisht
Poezi Dashurie 2011

Sta piovendo,
tira il vento,
il mio azz non e contento,
con il azz tra le mani,
passo oggi e pur domani

E mi sembrò un poco strano
come quest’autunno,questa mattinata venne
i cieli plumbei senza cicogne
le piogge spoglie dell’arcobaleno.

Il vecchio detto di Eraclito
mi tornò in mente come cattiva sorte
“Coloro che son’ svegli hanno un loro mondo
gli addormentati invece, stanno in disparte”.

In che sogno siam’ caduti così malamente
da non svegliarsi, chissà mai?
qualche goccia di pioggia cadde sul vetro
ed io di te nostalgia provai.

Quando la mattina ti svegli
ricorda che il mio primo pensiero è per te

Quando vedi piovere
ogni goccia che cade dal cielo
è un mio bacio

Quando di notte alzi gli occhi
e vedi le stelle
quei puntini che brillano
sono il mio amore per te seminato nel cielo infinito

Quando stai per addormentarti
e i tuoi occhi si chiudono come due perle nel loro guscio
ricorda che il mio cuore rimane aperto a te…

Parlami di te
e dei tuoi pensieri
dimmi se mi vuoi
oggi piu di ieri
dimmi se ce in te passione calore
se credi che il sole scaldera
per sempre la tua vita
parlami di te
senza ipocresie
dimmi cosa vuoi
l’amore? non dirmi bugie
guardami e poi
sorridi con gli occhi
mi cerchi mi tocchi
con te volero
verso l’infinito!

avrei bisogno di un cuore
che poi sappia amare me
avrei bisogno di stelle
sopra la pelle te
mano nella mano sempre piu lontano
liberi e sognanti
e non solo amanti!

L’angelo Nero

L’angelo nero è tornato a bussare alla mia porta
È entrato senza che me ne accorgessi
Nel silenzio assoluto dei suoi passi inesistenti
avvolgendomi con il suo manto
fatto di fumo e di tenebra.
Muta creatura della notte più buia
mi ha presa senza che un lamento
venisse fuori dalle mie labbra gelide
bianche come la cera…
Sono anch’io una creatura della notte
una sorta i vampiro
assetato di vita.
Voglio solo fuggire via, nell’oscurita,
spiegare le mie ali di pipistrello
e volare lontano, nella notte che amo
verso il mio oscuro e maligno sposo
e nel suo abbraccio mortale
poter riposare……
………Per sempre………

NIENT’ ALTRO CHE TE
Non c’è niente che io desideri così tanto al Mondo,
niente che mi renda così felice,
niente che mi faccia stare così bene,
niente che mi faccia ridere,
niente che mi dia la voglia di vivere,
non c’è niente… Oltre che TE… Tu mi rendi felice,
mi fai stare bene,
tu mi fai ridere, mi dai la voglia di vivere…
E’ te che desidero così tanto..
Niente di più, solo te…
Amo quando mi guardi con quegli occhi dolcissimi,
amo quando mi parli con la tua bellissima voce,
amo quando mi accarezzi con le tue delicate mani…
Ma purtroppo sono solo attimi…
Fra noi ci sono solo quei pochi e dolcissimi momenti, e nient’altro..
Ma io vorrei di più, vorrei che tutto quell’amore di cui ho bisogno sbocciasse veramente..
Perchè insieme stiamo bene, siamo felici…
Tra noi c’è molto di più di una forte amicizia, e anche tu lo sai..
Spero che un giorno riusciremo a stare insieme davvero..
Perchè tutti e due lo vogliamo…
E io voglio te, solo te..

CE LA LUNA
CE LA STELLA
SONO ANDATO
CON TUA SORELA

Quando la mattina ti svegli
ricorda che il mio primo pensiero è per te

Quando vedi piovere
ogni goccia che cade dal cielo
è un mio bacio

Quando di notte alzi gli occhi
e vedi le stelle
quei puntini che brillano
sono il mio amore per te seminato nel cielo infinito

Quando stai per addormentarti
e i tuoi occhi si chiudono come due perle nel loro guscio
ricorda che il mio cuore rimane aperto a te…

Parlami di te
e dei tuoi pensieri
dimmi se mi vuoi
oggi piu di ieri
dimmi se ce in te passione calore
se credi che il sole scaldera
per sempre la tua vita
parlami di te
senza ipocresie
dimmi cosa vuoi
l’amore? non dirmi bugie
guardami e poi
sorridi con gli occhi
mi cerchi mi tocchi
con te volero
verso l’infinito!

avrei bisogno di un cuore
che poi sappia amare me
avrei bisogno di stelle
sopra la pelle te
mano nella mano sempre piu lontano
liberi e sognanti
e non solo amanti!

NIENT’ ALTRO CHE TE
Non c’è niente che io desideri così tanto al Mondo,
niente che mi renda così felice,
niente che mi faccia stare così bene,
niente che mi faccia ridere,
niente che mi dia la voglia di vivere,
non c’è niente… Oltre che TE… Tu mi rendi felice,
mi fai stare bene,
tu mi fai ridere, mi dai la voglia di vivere…
E’ te che desidero così tanto..
Niente di più, solo te…
Amo quando mi guardi con quegli occhi dolcissimi,
amo quando mi parli con la tua bellissima voce,
amo quando mi accarezzi con le tue delicate mani…
Ma purtroppo sono solo attimi…
Fra noi ci sono solo quei pochi e dolcissimi momenti, e nient’altro..
Ma io vorrei di più, vorrei che tutto quell’amore di cui ho bisogno sbocciasse veramente..
Perchè insieme stiamo bene, siamo felici…
Tra noi c’è molto di più di una forte amicizia, e anche tu lo sai..
Spero che un giorno riusciremo a stare insieme davvero..
Perchè tutti e due lo vogliamo…
E io voglio te, solo te..

Tutto imparammo dell’amore Alfabeto, parole.
Il capitolo, il libro possente Poi la rivelazione terminò.
Ma negli occhi dell’altro Ciascuno contemplava l’ignoranza Divina, ancora più che nell’infanzia: L’uno all’altro

Sta piovendo,
tira il vento,
il mio azz non e contento,
con il azz tra le mani,
passo oggi e pur domani

E mi sembrò un poco strano
come quest’autunno,questa mattinata venne
i cieli plumbei senza cicogne
le piogge spoglie dell’arcobaleno.

Il vecchio detto di Eraclito
mi tornò in mente come cattiva sorte
“Coloro che son’ svegli hanno un loro mondo
gli addormentati invece, stanno in disparte”.

In che sogno siam’ caduti così malamente
da non svegliarsi, chissà mai?
qualche goccia di pioggia cadde sul vetro
ed io di te nostalgia provai.

Kjo faqe është vizituar 318 herë!